Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2691
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Mia nonna fuma

12/11/2012, 15:32

Era una notte buia e tempestosa... (sembro Snoopy scrittore),
il vascello ondeggiava, ormeggiato nel porto.
La prua (o la poppa... boh? la punta, insomma), andava su e giù...
su e giù...
su e giù...
su e ...BURP...
ehm, scusate...
Mi voltai verso la bettola malamente illuminata. Barcollando, entrai. E lui era là.
Il Capitano Black Bart!
Con un grugnito, mi fece cenno di sedermi.
"Ho uno sporco lavoro per te, GirasoleCiclopicoDAcquadolceEModeratamenteScassaMaroni!".
"Agli ordini, Capitano!"
Il mio sguardo cadde sulla bottiglia di rum... La gola si seccò improvvisamente. Avevo scordato di mettere in ammollo l'uvetta per il dolce del Capitano! Sudori freddi scendevano dalla mia fronte, immaginando le immani torture di quel truce uomo. Minimo minimo, mi avrebbe fatto fare un tuffo nell'oceano. Con un costume di ghisa. Non che ce ne fosse bisogno, in realtà: nuotavo come un ferro da stiro senza prolunga...
"... e così ora, GirasoleCiclopicoDAcquadolceEModeratamenteScassaMaroni, tu che, alla tenera età di 5 anni, sei passata davanti alla scuola elementare e quindi hai una benché minima idea di come si legga, dovrai interpretare per noi questo documento di importanza vitale."
L'unico occhio era sgranato. E lo sarebbe stato anche l'altro, se lo avessi avuto. Forse questo era il momento giusto per confessare la dimenticanza dell'uvetta: finire appesa all'albero maestro sarebbe stato niente, al confronto col compito che mi si prospettava.
Tremando come una foglia, abbrancai la bottiglia del liquore cubano e tracannai...
Tracannai...
Tracannai...
"Ma che cazzo! Capitano! L'hai finita tutta!!!"
Nemmeno la consolazione dell'alcol...
Col libro sotto braccio, ritornai al vascello.
La tempesta infuriava ancora. La poppa, o la prua, o quello che è, continuava ad andare su e giù...
su e giù...
su e giù...

Il giorno dopo, il mare era piatto. Liscio come l'olio. Sembrava volesse stare fermo apposta per me, per lasciarmi scrivere in pace quello che avevo capito.
Non senza sofferenze intestine, ci riuscii. Lo lessi. Non il cane. Il libro, intendo.
La ciurma era riunita. Dal cassero, l'ombra del Capitano lambiva i miei piedi lerci. Che il dio del mare me la mandi buona!
"Ehm... Capitano! Compagni!" sudavo come un mandrillo con la pelliccia, "Ho finito or ora il mio commento e mi appropinquo..."
La ciurma sfoderò le sciabole: nessuno aveva mai osato appropinquarsi, su quel vascello!
Cercai di inghiottire invano il cetriolino che avevo in gola.
"Eh... ehm! Dicevo... Ho finito il libro.


mianonnafuma.jpg
mianonnafuma.jpg (20.75 KiB) Visto 1086 volte


Titolo: Mia Nonna Fuma
Autore: Alessandro Raschellà
Anno: 2012
Editore: Libro Aperto Edizioni
Collana: Light Books
Genere: Narrativa
Pagine: 178
Prezzo: 13.00

ebook
Formato: pdf (992.0 KB)
DRM FREE
Lingua: ita
Prezzo: € 3,99

Trattasi di racconto dettagliato della vita di un giovane, incapace di concentrarsi e di mantenere l'attenzione su ciò che lo circonda. Decide di studiare e di viaggiare lontano dal suo paese natio, facendo esperienze, incontrando persone, crescendo. Vivendo, insomma. Sinceramente il personaggio potrebbe essere un qualsiasi ragazzo. Uno qualunque. Non ha nessuna particolarità, se non quella di lasciar vagare la mente: quando qualcuno o qualcosa non attrae la sua attenzione, ascolta una propria musica che lo isola dal resto del mondo. Ciò che più mi hanno attratta sono le descrizioni, minuziose e dettagliate, di situazioni e personaggi incontrati strada facendo. Al suo ritorno a casa, non riconoscerà più il suo piccolo mondo. Gli andrà stretto, come la mentalità che ritrova al suo paese. Ripartirà, non senza aver fatto prima alcune considerazioni e dando la propria chiave di lettura della realtà che lo circonda.
Ammetto che l'inizio è un po' lento, ma lo stile colloquiale mette a proprio agio. E' stato comunque un piacevole intermezzo. La parte che ho preferito maggiormente sono state le storie che inventava sui vari personaggi. Peccato che ne parli solo in una parte dei suoi viaggi, così come l'ossessione per i numeri dispari, che poi viene accantonata."

Un ronzio aveva invaso tutto il ponte.
Solo il Capitano Black Bart mi stava ancora osservando. Ritto e fiero.
"E' tutto?" sibilò. Gli occhi era una fessura.
"Ehm... veramente..."
"PARLA" tuonò, facendomi trasalire. La traspirazione era ormai a livelli massimi. Sudavo come un mandrillo con la pelliccia, cappello sciarpa e borsa dell'acqua calda.
"Ecco... ci sarebbero i ... GLOM... refusi", riuscii a sussurrare.
"I che?"
"Vedi, Capitano, molti verbi al passato remoto che dovrebbero essere in prima persona, sono invece alla terza...
E... ehm... a pagina 153, c'è una esse dove non dovrebbe esserci...
Coff... Coff... anche a pagina..."
"BASTA! Ti avevo chiesto di leggere il libro! NON DI SMONTARLO!"
"Si, Capitano, ma vede..."
"Non proferire altro verbo! AMMARATELA!"
"Pietà, Capitano! Pietà! Tengo famiglia... Tre figli... Tre piratini... La supplico... La imploro... E poi, nonostante gli errori, il libro è da consigliare..."
"E sia! Nella mia incommensurabile magnanimità, sei graziata! Da oggi, sarai GirasoleCiclopicoDAcquadolceEdECCESSIVAMENTEScassaMaroni!
Capitan Anne Bonny! Segnate sul diario di bordo!"
Girò sui tacchi e si mise al timone.
"Levate l'ancora! Si salpa!"

Finalmente potevo svenire...



Qui c'è il booktrailer.

Qui dove acquistare l'ebook.

Qui la pagina dell'editore dove acquistare il cartaceo.
http://www.libroapertoedizioni.it/1/i_n ... 138_0.html
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Avatar utente
Anne Bonny
Capitano
Messaggi: 2770
Iscritto il: 15/02/2011, 12:26
Pirata o Piratessa: F
Località: Un'Isola Compresa

Re: Mia nonna fuma

12/11/2012, 17:09

:lol: :lol: fantastica barbara

sì ma io voglio uno sano, uno solo! parlare 5 minuti con uno normale è possibile quiiiiii?
Quando mangio, bevo acqua. Quando bevo, bevo vino!
(Un Alpino)

Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2691
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Mia nonna fuma

13/11/2012, 22:29

uno sano?
qui?

sul sito di "pece blutto, blutto blutto"?

mmmmh... non credo ne troverai... :lol:
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Avatar utente
Anne Bonny
Capitano
Messaggi: 2770
Iscritto il: 15/02/2011, 12:26
Pirata o Piratessa: F
Località: Un'Isola Compresa

Re: Mia nonna fuma

14/11/2012, 11:58

:lol: in effetti non ha ancora un nome
e il suo nome sarà

BLUTTO!
Quando mangio, bevo acqua. Quando bevo, bevo vino!
(Un Alpino)

Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2691
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Mia nonna fuma

14/11/2012, 13:15

:lol: :lol: :lol:

posso invitare Lorezino al varo?
o!

è lui che lo chiama così... :roll:
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

Avatar utente
Anne Bonny
Capitano
Messaggi: 2770
Iscritto il: 15/02/2011, 12:26
Pirata o Piratessa: F
Località: Un'Isola Compresa

Re: Mia nonna fuma

14/11/2012, 13:40

certo e infrangeremo il biberon sulla nave
Quando mangio, bevo acqua. Quando bevo, bevo vino!
(Un Alpino)

Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2691
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Mia nonna fuma

14/11/2012, 13:54

:lol: :lol: :lol:

Ehi! il biberon è di Loris!
AHAHAHAHAHAH
Lorenzino è appassionato del succo di frutta che fa il nonno (rigorosamente messo in bottiglie di vetro scuro, facendo fare figura meschina a me, madre e figlia dei suddetti elementi, che versa succo nero come cabernet al figlio duenne, da bottiglia di vino... :roll: )

se leggete la notizia di una madre degenere che ubriacava il figlio, in quel di Treviso, sappiate che non è vero! E' SUCCO DI FRUTTAAA!!!
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Mia nonna fuma

14/11/2012, 14:02

anche il vino è succo di frutta: è succo d'uva :lol: :lol:
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Avatar utente
barbara78e
Pirata
Messaggi: 2691
Iscritto il: 22/02/2012, 14:09
Pirata o Piratessa: F
Contatta: Sito web

Re: Mia nonna fuma

14/11/2012, 14:05

:lol:
vero, ma quello che gli dò io, non è fermentato...
AHAHAHHAH
...in cosa può sperare il raccolto se non nella cura del mietitore?

gazza998
Pirata
Messaggi: 1812
Iscritto il: 31/08/2011, 10:44
Pirata o Piratessa: M
Contatta: Sito web

Re: Mia nonna fuma

14/11/2012, 14:06

si sa mai ;-)
http://www.facebook.com/NordestFarwest

Torna a “Le recensioni di Pescepirata”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti